Versione del libro Lingua Viva 2

Abile tattica di Metello in Spagna

Pagina 62, versione 7 del libro Lingua Viva 2.

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

Q. Metellus cum pro consule bellum in Hispania adversus Celtiberos gereret urbemque Contrebiam caput eius gentis viribus expugnare non posset…

Traduzione Italiana

Quinto Metello, guerreggiando come proconsole contro i Celtiberi in Spagna e non riuscendo ad espugnare con le (proprie) forze la città di Contebria, capitale di quel popolo, dopo aver molto e a lungo meditato tra sé e sé (lett. in cuor suo) (varie) soluzioni, trovò una via per condurre a effetto il suo proposito. Si metteva in marcia con grande impetuosità e si dirigeva ora in una, ora in un'altra direzione (lett. regione): ora occupava certi monti, poco dopo si dirigeva alla volta di altri, mentre frattanto la ragione dei suoi imprevedibili e improvvisi spostamenti (lett. è singolare: fluctuationis!) restava ignota tanto a tutti i suoi (uomini) quanto agli stessi nemici. Anche quando fu interrogato da un amico (lett. tale: quodam) assai intimo sul perché seguisse una strategia militare così dispersiva e incoerente, gli rispose: «Smetti di chiedermi questo: se mi accorgerò che la parte interna della (mia) tunica è al corrente di questo mio piano, ordinerò immediatamente che sia cremata». Come andò a finire, dunque, quel (suo) trucco o quale ne fu l'esito? Dopo che ebbe lasciato all'oscuro (lett. nell'ignoranza) il proprio esercito e nell'incertezza tutta la Celtiberia, diretto altrove il cammino, all'improvviso tornò poi a Contebria e inaspettatamente la prese d'assalto tra lo stupore dei cittadini (lett. la prese d'assalto sorpresa e attonita).

 

Analisi

a. Individua il periodo ipotetico e specifica di quale tipo è.

si... sensero, continuo eam cremari iubebo: 1° tipo.

b. Trasforma il periodo ipotetico individuato in modo che esprima la possibilità e l'irrealtà nel presente.

si... sentiam, continuo eam cremari iubeam.

si... sentirem, continuo eam cremari iuberem.

c. Individua l'ablativo assoluto e specificane il valore sintattico. 

consiliis agitatis: valore temporale.

d. Quale valore sintattico ha la proposizione qua propositum ad exitum perduceret (rr. 2-3)?

Ha valore finale.