Versione del libro Lingua Viva 2

Catilina non accetta la sconfitta elettorale

Pagina 320, versione 30 del libro Lingua Viva 2.

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

His rebus comparatis Catilina nihilo minus in proximum annum consulatum petebat: si designatus esset facile ex voluntate Antonio usurus esse.…

Traduzione Italiana

Conclusisi questi preparativi (per la congiura), Catilina aspirava nondimeno al consolato per l’anno successivo: se fosse stato eletto, facilmente si sarebbe servito di Antonio a suo piacimento. Nel frattempo, però, non si acquietava, ma - chi potrebbe crederci? - in tutti i modi tendeva insidie a Cicerone. A questi non mancavano tuttavia scaltrezza e astuzia (astutiae) per difendersi. Infatti, sin dall’inizio del suo consolato, Cicerone aveva ottenuto, facendo molte promesse, che, attraverso Fulvia, Quinto Curio gli rivelasse i piani di Catilina; inoltre si era accordato col suo collega Antonio per uno scambio di province, affinché egli non tramasse contro lo Stato; (infine), era segretamente protetto da (lett. aveva segretamente intorno a sé) presìdi di amici e clienti. Quando giunse il giorno delle consultazioni elettorali (comitia) e né la candidatura di Catilina né l’agguato che egli aveva teso ai consoli nel Campo (Marzio) andarono a buon fine, decise di aprire le ostilità e di tentare ogni mezzo (lett. tutti i mezzi estremi), perché tutte le iniziative che aveva preso segretamente si erano risolte in vergognosi fallimenti. In fin dei conti (ergo), che cosa avrebbe potuto fare? Attuò una congiura e allora davvero si sarebbe (lett. avresti) potuto vedere quanto coraggio vi fosse in lui.

 

Analisi

His rebus comparatis: ablativo assoluto con valore temporale.

si designatus esset: proposizione condizionale.

quis hoc crediderit?: proposizione interrogativa diretta.

ad cavendum: proposizione finale espressa con ad+l'accusatico del gerundio.

ut... proderet: proposizione completiva. 

ne... sentiret: proposizione finale negativa.

Postquam... venit et...cesserunt: proposizioni temporali.

quas... fecerat: proposizione relativa.

bellum facere et extrema omnia experiri:proposizioni infinitive con valore oggettivo.

quoniam... evenerant: proposizione causale.

quae... temptaverat: proposizione relativa.

Quid... ageret: proposizione interrogativa diretta.

quanta... inesset: proposizione comparativa.