Versione del libro Lingua Viva 2

Divorzi all'ordine del giorno

Pagina 249, versione 26 del libro Lingua Viva 2.

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

Numquid iam ullam mulierem repudii pudet postquam inlustres quaedam ac nobiles feminae non consulum numero sed maritorum annos suos conputant…

Traduzione Italiana

Ora c'è forse qualche donna che si vergogna del divorzio, dopo che alcune illustri e nobili donne calcolano i loro anni non riferendosi alla (lett. con la) serie dei consoli, ma dei mariti, escono (di casa) per maritarsi (lett. per il matrimonio) e si sposano per divorziare (lett. per il divorzio)? Non mi sfugge quanto i nostri antenati temessero questo comportamento, finché era raro; poiché (oggi) non vi sono registri che non diano notizia di divorzi (lett. non vi sono atti senza un divorzio), impararono a fare ciò di cui sentivano parlare (lett. che sentivano) spesso. Adesso chi si vergogna, ormai, dell'adulterio, dopo che si è arrivati al punto che nessuna donna ha un uomo se non per far ingelosire l'amante? I più giudicano la pudicizia una prova di bruttezza. Quale donna troverai così meschina e spregevole che le sia sufficiente (avere) solo un paio di amanti? È sciocca e arretrata quella donna che non sa che l'avere un solo amante si chiama matrimonio.

 

Analisi

postquam... conputant et exeunt... nubunt: proposizioni temporali in forma di interrogativa diretta.

quantum... timuerint: proposizione comparativa.

quamdiu... erat: proposizione temporale.

quia... sunt: proposizione causale.

quod... audiebant: proposizione relativa.

quem... pudet: proposizione interrogativa diretta.

postquam eo ventum est: proposizione temporale.

ut... habeat: proposizione consecutiva.

nisi ut... inritet: proposizione finale.

Quam invenies: proposizione interrogativa diretta.

ut... satis sit: proposizione consecutiva.

quae nesciat: proposizione relativa.

matrimonium vocari unum adulterium: proposizione infinitiva con valore oggettivo.