Versione del libro Lingua Viva 2

I beni che contano nella vita

Pagina 255, versione 3 del libro Lingua Viva 2.

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

Aristippus qui inter Cyrenaicos philosophos excellentissimus habetur naufragio eiectus ad Rhodiensium litus cum geometrica schemata animadvertisset in arena descripta exclamavisse…

Traduzione Italiana

Si dice che Aristippo, ritenuto il più eminente tra i filosofi cirenaici, gettato in seguito a naufragio sulla spiaggia di Rodi, essendosi accorto di alcune figure geometriche tracciate sulla sabbia, abbia esclamato (rivolgendosi) ai suoi compagni: «Abbiamo buone speranze, amici! Scorgo infatti tracce di presenza umana (lett. di uomini)». E subito andò verso la città di Rodi e si diresse al ginnasio, dove, dando lezioni (disputans) di filosofia, ricevette dai cittadini (così tanti) doni che non solo provvide a se stesso (ornaret: si ornò), ma poté anche fornire a quelli che erano (lett. furono) con lui il vestiario e tutto ciò che fosse necessario al sostentamento. Quando poi i suoi compagni ebbero deciso di tornare in patria e gli chiesero quale messaggio (quidnam) voleva fosse riferito in patria ai (suoi) parenti, si dice che abbia risposto così: «Bisogna predisporre per i figli possedimenti e risorse tali (eiusmodi: di tal genere) che possano farli scampare anche a un naufragio». Si dicono infatti veri beni della vita quelli ai quali non possono nuocere né un andamento sfavorevole della sorte né i rivolgimenti politici né le devastazioni della guerra o le incursioni di pirati e predoni.

 

Analisi

Aristippus... exclamavisse: proposizione infinitiva con valore soggettivo, espressa con il nominativo+infinito perché dipendente dal verbo dicitur costruito personalmente.

qui... habetur: proposizione relativa.

eiectus: participio perfetto che rende una proposizione di valore tra il temporale e il causale.

cum... animadvertisse: proposizione narrativa con valoe tra il temporale e il causale.

ibi... est donatus: proposizione locativa.

ut non tantum se ornaret, sed etiam... praestare posset: proposizioni consecutive.

qui... fuerunt: proposizione relativa.

quae... essent: proposizione relativa impropria (valore ipotetico).

Cum... statuissent interrogarent: proposizioni narrative con valore temporale.

quidnam... vellet renuntiari: proposizione interrogativa indiretta.

(eum) respondisse: proposizione infinitiva con valore soggettivo.

possessiones et viatica... parari: proposizione infinitiva con valore soggettivo.

quae... possint enatare: proposizione relativa impropria con valore consecutivo.

quibus... possint nocere: proposizione relativa.