Versione del libro Lingua Viva 2

I doveri dei giovani

Pagina 299, versione 3 del libro Lingua Viva 2.

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

Officia non eadem disparibus aetatibus tribuuntur aliaque sunt iuvenum alia seniorum: itaque aliquid de hac distinctione dicendum est. Est igitur…

Traduzione Italiana

Alle diverse età non sono assegnati i medesimi doveri e alcuni sono (propri) dei giovani, altri degli anziani: perciò bisogna dire qualcosa di questa distinzione. È dunque (proprio) dell’adolescente avere rispetto dei più anziani (mariores natu) e scegliere fra essi i migliori e i più stimati, alla cui saggezza (consilium) e autorevolezza (egli) si appoggi; infatti l’inesperienza dell’età giovanile (ineuntis… aetas) dev’essere educata e guidata dalla saggezza dei vecchi. Soprattutto bisogna tenere lontana questa età dai piaceri carnali (libidines) e addestrarla alla fatica e alla resistenza dell’anima e del corpo, affinché la loro (= dell’anima e del corpo) operosità si affermi vigorosamente (vigeat) nei doveri di guerra e di pace (civilia). Ciò, inoltre, deve premere a noi tutti: quando i giovani vorranno ricreare l’animo e abbandonarsi all’allegria, si astengano dall’intemperanza, si ricordino del pudore, e ciò sarà più facile se i più anziani non rifiuteranno di prendere parte anche a svaghi del genere (in eiusmodi… rebus).

 

Analisi

quorum... nitatur: proposizione relativa.

ut... vigeat: proposizione finale.

cum... volent: proposizione temporale.

si... nolent interesse: proposizione condizionale.