Versione del libro Lingua Viva 2

Il massacro di Usìpeti e Tèncteri

Pagina 60, versione 2 del libro Lingua Viva 2.

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

Germani post tergum clamore audito armisque abiectis se ex castris eiecerunt et cum ad confluentem Mosae et Rheni pervenissent fuga…

Traduzione Italiana

I Germani, udite le grida alle loro spalle e gettate le armi, si precipitarono fuori dal campo e, giunti alla confluenza della Mosa con il Reno, disperando di poter continuare la fuga dopo che gran parte di loro era stata massacrata, i superstiti (reliqui) si gettarono nel fiume e vi trovarono la morte, vinti dal panico, dalla stanchezza e dalla forza della corrente. I nostri, tutti salvi dal primo all’ultimo, con pochissimi feriti, rientrarono al campo dopo l'apprensione (nutrita) per uno scontro così rischioso, considerato che il numero dei nemici ammontava a quattrocentotrentamila. Cesare permise di andarsene a coloro che aveva trattenuto nell’accampamento. (Ma) costoro, temendo i supplizi e le torture dei Galli di cui avevano devastato i campi, dissero di voler rimanere presso di lui. Cesare concesse loro la libertà.

 

Analisi

a. Individua i participi perfetti e di ciascuno specifica il valore sintattico.

oppressi: valore causale.

veriti: valore causale.

b. Individua gli ablativi assoluti e di ciascuno indica il valore sintattico prevalente.

clamore audito armisque abiectis: ablativi assoluti con valore temporale.

fuga desperata: ablativo assoluto con valore causale.

magno numero interfecto: ablativo assoluto con valore tra il temporale e il causale.

perpaucis vulneratis: ablativo assoluto con valore tra il temporale e il causale.

c. Quale valore sintattico assumono i due costrutti del cum narrativo? Prova a trasformare il primo nella subordinata latina equivalente.

cum... pervenissent: valore temporale (Postquam... pervenerant).

cum... fuisset: valore causale.