Versione del libro Lingua Viva 2

Il poeta Marziale è morto

Pagina 343, versione 25 del libro Lingua Viva 2.

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

C. Plinius Cornelio Prisco suo s. Audio Valerium Martialem decessisse et moleste fero. Erat homo ingeniosus acutus acer et qui…

Traduzione Italiana

Gaio Plinio invia i suoi saluti al caro Cornelio Prisco. Apprendo che è morto Valerio Marziale e mi dispiace molto. Era un uomo ricco d’ingegno, fine, penetrante, e che nello scrivere dimostrava moltissima salacità, asprezza e una non minore limpidezza di rappresentazione (plurimum… salis… fellis… candoris [partitivo]: moltissimo sale… fiele… limpidezza). Avevo dato a lui che partiva il denaro per il viaggio; sebbene glielo avessi dato per la (nostra) amicizia, nondimeno gliel’avevo dato anche per i versi che scrisse su di me. Era (proprio) del costume antico ricompensare con riconoscimenti pubblici (honores) o denaro coloro che avessero tessuto le lodi di singoli (individui) o di città; ai nostri tempi, invero, anche questa, così come altre usanze ammirevoli e lodevoli, è caduta in disuso tra le prime. Infatti, dopo aver cessato di compiere azioni degne di lode, riteniamo stupido anche essere lodati. Non è forse giusto aver fatto partire allora, con la massima amicizia, colui che scrisse su di me versi bellissimi e piangerlo, ora che è venuto a mancare, come un amico strettissimo (lett. Non giustamente feci partire… e lo piango)? Mi diede infatti tutto quel che poté, e mi avrebbe dato di più (amplius), se avesse potuto. Tuttavia, che cosa si potrebbe dare a un uomo di più grande della gloria, del plauso e dell’immortalità? Per quanto, forse, non saranno immortali le cose che scrisse, comunque egli le scrisse come se dovessero esserlo. Stammi bene.

 

Analisi

Valerium Martialem decessisse: proposizione infinitiva con valore oggettivo.

secedentem: participio presente che remde una proposizione relativa.

etsi dederam: proposizione concessiva.

quos... composuit: proposizione relativa.

qui... scripsissent: proposizione relativa impropriacon valore condizionale.

postquam desiimus: proposizione temporale.

Meritone... demisi et... doleo?: proposizioni interrogative dirette.

qui... scripsit: proposizione relativa.

eum... defunctum esse: proposizione infinitiva con valore dichiarativo.

quantum maximum potuit: proposizione comparativa.

daturus amplius, si potuisset: periodo ipotetico di III tipo.

quid... potest dari?: proposizione interrogativa diretta. 

Quamquam... non erunt: proposizione concessiva.

tamquam essent futura: proposizione comparativa con valore condizionale.