Versione del libro Lingua Viva 2

Il sistema sociale dei Galli

Pagina 216, versione 10 del libro Lingua Viva 2.

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

Quoniam ad hunc Commentariorum locum perventum est non alienum esse videtur de Galliae moribus proponere. In Gallia non solum in…

Traduzione Italiana

Poiché s’è giunti a questo punto dei Commentarii, non sembra fuori luogo trattare dei costumi della Gallia. In Gallia, non solo in tutte le popolazioni e in tutte le tribù e i gruppi, ma addirittura nelle singole famiglie vi sono delle fazioni, i capi delle quali sono coloro che godono del maggior prestigio. Sembra che ciò sia stato stabilito anticamente per questo motivo, affinché nessuno del popolo mancasse di un supporto contro i più potenti (potentiorem): infatti ciascun capo non tollera che i suoi siano sopraffatti o raggirati e, se si comporta diversamente, non ha alcuna autorità tra i suoi. Questo stesso sistema sembra vigere nella totalità dell’intera Gallia: difatti tutti i popoli sono divisi in due fazioni. Quando Cesare giunse in Gallia, sembrava che gli Edui fossero a capo di una fazione e i Sequani di un’altra.

 

Analisi

a. Individua le forme del verbo videor indicandone modo, tempo, persona e numero.

videtur/videtur/videtur: indicativo presente III persona singolare.

videbantur: indicativo imperfetto III persona plurale.

b. Indica se le forme di videor individuate hanno costruzione personale o impersonale.

non alienum esse videtur: costruzione impersonale.

institutum esse videtur: costruzione impersonale.

Haec eadem ratio esse videtur: costruzione personale.

principes videbantur esse Haedui: costruzione personale.

c. Quando la costruzione è personale, in base a quale elemento puoi affermarlo?

In base all'elemento della frase posto in nominativo, con cui il verbo videor concorda.