Versione del libro Lingua Viva 2

Una lettera smarrita

Pagina 342, versione 24 del libro Lingua Viva 2.

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

Cicero Attico sal. Epistulam cum a te avide exspectarem ad vesperum ut soleo ecce nuntius pueros venisse Roma! Voco quaero…

Traduzione Italiana

Cicerone saluta Attico. Mentre verso sera, com’è mio solito, attendevo ansiosamente una lettera da parte tua (a te), ecco l’annunzio che degli schiavetti (pueri) sono arrivati da Roma! Li faccio chiamare (quaero) e chiedo (se hanno) forse qualche lettera (per me). Rispondono di no. «Che cosa dici? - soggiungo – (Non c’è) niente da parte di Pomponio?». Benché spaventati dal tono della mia voce e dalla (mia) espressione, confessarono di aver preso in consegna una lettera, ma che era andata persa per strada. Erano più mesti che se li avessi puniti con un castigo. Che me lo chiedi a fare (lett. che cosa chiedi)? L’ho presa davvero male; infatti in questi giorni non (mi) è giunta da parte tua una lettera che fosse priva di qualche spunto (aliqua re) utile e piacevole. Ora, se ciò (che hai scritto) nella lettera che hai consegnato il sedici aprile (lett. il sedicesimo giorno prima delle calende di maggio) è degno di essere tramandato ai posteri (lett. della storia), scrivi(mi) quanto prima, affinché non (lo) ignori; se (non c’erano) altro che facezie (nel testo è singolare), concedimi il bis. Penso di andare nella (mia) proprietà di Tuscolo, poi ad Arpino, infine a Roma per le calende di giugno. Anche se ti lamenti delle tue molte incombenze, fa’ in modo di poterci vedere o nella villa di Formia o ad Anzio o nel fondo di Tuscolo. Ricostruiscimi la lettera precedente e aggiungi qualcosa di nuovo.

 

Analisi

cum... expectarem: proposizione narrativa con valore temporale.

ut soleo: proposizione modale.

pueros venisse: proposizione infinitiva con valore oggettivo.

Quid ais?: proposizione interrogativa diretta.

nihilne (est) a Pomponio?: proposizione interrogativa diretta.

Tamquam si perterriti essent: proposizione concessiva.

se... accepisse, sed excidisse: proposizioni infinitive con valore oggettivo.

quam ut... adficerem: proposizione comparativa ipotetica.

Quid quaeris?: proposizione interrogativa diretta.

quae... esset: proposizione relativa. 

si... fuit... scribe quam primum: periodo ipotetico di I tipo.

quam... dedisti: proposizione relativa.

ne ignoremus: proposizione finale negativa.

sin (fuit)... redde id ipsum: periodo ipotetico di I tipo.

me venturum esse: proposizione infinitiva con valore oggettivo.

Tametsi quereris: proposizione concessiva.

ut te videamus: proposizione consecutiva.