Versione del libro Maiorum Lingua A

I Carnùti si ribellano ai Romani

Pagina 465, versione 84 del libro Maiorum Lingua A.

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

Gallorum concilio convocato omnes maximae tribus convenerunt. Aliis rebus actis Carnutes adfirmant se communis salutis causa nullum periculum recusare et…

Traduzione Italiana

Convocato il concilio dei Galli, giunsero tutte le tribù più importanti. Trattate le altre questioni, i Carnuti affermano di non rifiutare alcun pericolo per la salvezza comune e promettono di muovere, primi fra tutti i Galli, guerra contro i Romani. Poi, collocate le insegne militari, chiedono, una volta iniziata la guerra, di non essere abbandonati dagli altri. Infine, essendo stato prestato giuramento da tutti coloro che erano convenuti al concilio, i comandanti dei Galli, lodati grandemente i Carnuti e fissata la data della sollevazione, sciolgono la riunione. Quando giunge il giorno stabilito, i Carnuti, sotto il comando di Cotuato e Connetudomno, uomini disperati, dato il segnale, accorrono a Cenabo con le loro truppe, e uccidono i cittadini Romani, che si trovavano in città per commercio, e rubano i loro beni.

 

Analisi

Gallorum concilio convocato: ablativo assoluto.

Aliis rebus actis: ablativo assoluto.

se... recusare: proposizione infinitiva con valore oggettivo.

se... facturos esse: proposizione infinitiva con valore oggettivo.

collatis militaribus signis: ablativo assoluto.

initio belli facto: ablativo assoluto.

ne... deserantur: proposizione completiva.

qui... convenerant: proposizione relativa.

collaudatis Carnutibus: ablativo assoluto.

tempore seditionis constituo: ablativo assoluto.

Cum... venit: proposizione temporale.

signo dato: ablativo assoluto.

qui... erant: proposizione relativa.

ut... facerent: proposizione finale.