Versione del libro Maiorum Lingua A

Il lupo e la capretta

Traduzione della versione di latino dal libro "Maiorum Lingua A"

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

Lupus dum per vastum campum deambulat forte oculos ad caelam levat et in alta rupe pulchram capellam videt. Tum lupus…

Traduzione Italiana

Un lupo, mentre cammina per un vasto campo, per caso alza gli occhi al cielo e vede una bella capretta su di un’alta rupe. Allora il lupo affamato, poiché vuole divorare la tenera capretta, attira la timida bestiola con parole carezzevoli ed ingannatrici: “Dall’alta rupe, o bella capretta, scendi nel campo: lì non c’è nessun cibo adatto a te, qui invece per te fioriscono pascoli rigogliosi e germogli profumati”. Allora la capretta, che è piccola ma cauta, prontamente risponde al lupo: “Sembro timida, ma non sono stolta: infatti capisco il tuo inganno e preferisco rimanere su questa rupe, dove sono salva!”. Come insegna la favola, le parole dei cattivi, anche se sono carezzevoli, celano sempre insidie, poiché i malvagi tendono sempre insidie ai buoni.