Versione del libro Maiorum Lingua A

Milziade

Pagina 445, versione 76 del libro Maiorum Lingua A.

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

Miltiades Atheniensis ex imperatoribus aetatis suae clarissimus non solum antiquitate familiae et gloria maiorum sed etiam morum suorum suavitate et…

Traduzione Italiana

L'Ateniese Milziade, il più famoso tra gli imperatori del suo tempo, non solo per l'antichità della stirpe e la gloria degli avi si distinse, ma anche per l'austerità e la modestia dei suoi costumi. Infatti, si mostrò sempre molto intento all'utilità comune e fu tanto benevolo e ben disposto nei confronti di tutti che diede facile udienza anche ai cittadini più umili, che chiedevano aiuto. Quando i Persiani, che avevano mosso guerra ai Greci, alla fine dell'estate irruppero in Attica per distruggere Atene, gli Ateniesi, sotto la guida di Milziade, condussero le truppe fuori dalla città e intrapresero la battaglia presso Maratona. I Persiani avevano più soldati che gli Ateniesi, ma nella battaglia gli Ateniesi furono più forti e, combattendo coraggiosamente, sconfissero i nemici. Nessuna battaglia fu più nobile della battaglia di Maratona: il piccolissimo esercito degli Ateniesi, infatti, per il valore dei soldati e la perizia del comandante sbaragliò le numerosissime truppe dei Persiani. La gloria militare di Milziade fu grandissima, ma non minore fu il suo prestigio presso il popolo. E così egli non sfuggì all'invidia dei suoi avversari: infatti, accusato di tradimento, fu imprigionato e così morì.

 

Analisi

1. Individua nel testo le forme di comparativo e di superlativo.

clarissimus; studiosissimum; extrema; plures milites quam Atheniensibus; magis strenui; nobilius; perexiguus; maximas; summa; minor; supremum.

2. Per ogni forma di superlativo precisa se è usata come superlativo assoluto o relativo. In quest'ultimo caso indica come viene espresso il termine di relazione.

ex imperatoribus aetatis suae clarissimus: superlativo relativo, il termine di paragone è espresso con ex + ablativo.

studiosissimus: superlativo assoluto.

extrema: superlativo assoluto.

perexiguus: superlativo assoluto.

maximas: superlativo assoluto.

summa: superlativo assoluto.

supremum: superlativo assoluto.

3. Quale caratteristica presenta la forma di superlativo perexiguus (riga 9)?

E' formato per mezzo del prefisso per-.

4. Qual è il significato letterale dell'espressione diem supremum obire (vedi riga 13)?

"Andare incontro all'ultimo giorno".

5. Qual è la funzione sintattica dell'aggettivo nell'espressione extrema aestate (riga 5)?

Predicativa.