Versione del libro Maiorum Lingua A

Timoclèa, una donna coraggiosa

Pagina 366, versione 56 del libro Maiorum Lingua A.

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

Cum Alexander Macedonum rex post longam obsidionem Thebas cepit Thracum dux Alexandri socius praedae cupidus in urbem cum copiis suis…

Traduzione Italiana

Quando Alessandro, re dei Macedoni, dopo un lungo assedio prese Tebe, il comandante dei Traci, alleato di Alessandro, desideroso di bottino, era entrato nella città con le sue truppe. Depredati i pubblici edifici, era ormai sul punto di saccheggiare gli edifici privati, quando in una casa trovò Timoclea, nobile e ricca matrona di Tebe; allora la catturò e la ridusse in schiavitù. Timoclea, mentre veniva condotta fuori da casa sua in catene, piangendo disse al comandante dei Traci: «Mio signore, se tu mi liberassi - ma certamente il tuo animo è duro e incorruttibile - io ti offrirei una grande abbondanza d'oro e d'argendo, che ho nascosto in giardino». Egli, rapito dal desiderio di ricchezza, condusse Timoclea al giardino, dove la donna, mostrando un pozzo, disse: «Ho nascosto il tesoro nel pozzo!». Mentre il Trace guardava col viso nel pozzo, la donna lo gettò nel pozzo e lo uccise ricoprendolo di pietre.

 

Analisi

1. Qual è la funzione dei due cum presenti nel testo? (righe 1 e 2).

Il primo introduce una proposizione temporale, il secondo è una congiunzione.

2. Che cosa esprime la forma spoliaturus erat? Come si chiama?

Esprime l'idea dell'imminenza ed è una perifrastica attiva. 

3. Individua nel testo:

- le proposizioni introdotte dalla congiunzione dum e indicane la tipologia;

dum... extrahitur/dum... inspicit: sono due proposizioni temporali.

- il periodo ipotetico dell'irrealtà, distinguendo la protasi dall'apodosi; 

si tu me liberares: protasi.

ego praeberem: apodosi.

- il costrutto dell'ablativo assoluto, specificandone il valore causale o temporale;

Aedificiis publicis vastatis: valore temporale.

- i participi, precisando di ciascuno il tempo e il valore attivo o passivo;

vastatis: perfetto di valore attivo.

spoliaturus: futuro di valore attivo.

effundens: presente di valore attivo.

captus: perfetto di valore passivo.

ostendens: presente di valore attivo.

operiens: presente di valore attivo.

- i pronomi determinativi, indicandone il caso e il genere.

eam: accusativo femminile.

eum: accusativo maschile.