Versione del libro Maiorum Lingua A

Un dono veramente gradito

Traduzione della versione di latino dal libro "Maiorum Lingua A"

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

Insperatum gaudium animum meum commovet: Cornelius Balbus avunculus meus vir admodum munificus mihi donavit agrum paucorum iugerum in quo sunt…

Traduzione Italiana

Una gioia inattesa ha destato il mio animo: Cornelio Balbo, mio zio, uomo assai generoso, mi ha donato un campo di pochi iugeri, nel qualche c’è un giardino, un frutteto, una piccola vigna ed un piccolo prato. Ora prendo conoscenza della natura e della generosità della terra, che non rifiuta mai i suoi doni, ma offre in abbondanza fiori, frutti, uva e frumento. Quando irrigo il giardino, quando colgo le mele e le pere nel frutteto o le olive nell’oliveto, non solo offro agli altri un esempio di vita operosa, ma pure distolgo dal mio animo le preoccupazioni. Nella mia proprietà io vivo beato: quando spossato mi riposo all’ombra di un grande platano o di un alto pioppo e vedo sui rami le piccole gemme o nella vigna i grappoli dorati, allora, poiché sia i mie occhi sia la mia mente sono profondamente compiaciuti, reputo la natura meravigliosa e ringrazio gli dei con grande reverenza, poiché in questo modo rispondono alle mie preghiere.