Versione del libro Maiorum Lingua A

Una rivolta rapidamente sedata

Traduzione della versione di latino dal libro "Maiorum Lingua A"

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

Nervii Senones et Carnutes ferae indomitaeque Gallorum nationes societatem cum Germanis fecerunt et seditionem ac discordiam tota Gallia concitare coeperunt.…

Traduzione Italiana

I Nervi, i Senoni e i Carnuti, popoli feroci e sfrontati, strinsero un’alleanza con i Germani e cooperarono per scatenare la rivolta e il tumulto in tutta la Gallia. Così Cesare alla fine dell’inverno portò fuori dalle sedi invernali le legioni e d’improvviso si diresse ai confini dei Nevi, prese un gran numero di pecore e di uomini, incendiò i villaggi e devastò i campi. I Nervi giunsero alla resa e lasciarono gli ostaggi ai Romani. Cesare concesse un gran bottino ai suoi soldati e riportò le legioni nei quartieri invernali. Cesare,in verità, per primo indisse un concilio in tutta la Gallia, ma i Senoni e i Carnuti non parteciparono. Allora andò con le legioni dai Senoni e arrivò con grandi marce ai loro confini. Subito i Senoni inviarono ambasciatori ai Romani per scusarsi e Cesare volentieri concesse la grazia e accettò le scuse. I Carnuti, allo stesso modo, inviarono ambasciatori e ostaggi e ottennero la stessa risposta. Così Cesare, immediatamente, concluse una grande trattativa e placò di nuovo tutta la Gallia.