Versione del libro Maiorum Lingua C

Ci vuole moderazione anche nel dolore

Versione 227 pagina 123 dal libro Maiorum Lingua C.

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

Innumerabilia sunt exempla eorum qui liberos iuvenes sine lacrimis extulerint qui in senatum aut in aliquod publicum officium a rogo…

Traduzione Italiana

Innumerevoli sono i casi di coloro i quali hanno seppellito i figli giovani senza lacrime e che in senato o in qualche cerimonia pubblica sono ritornati dalla cremazione e si sono dedicati subito ad altro. E non senza motivo: anzitutto è superfluo dolersi, se nel dolore non ottieni nulla; in secondo luogo è ingiusto lamentarsi di ciò che accade a una sola persona: a tutti resta. Uno piange un evento, che non ignorava sarebbe accaduto? Chiunque lamenti la morte di qualcuno lamenta che si tratti di un uomo. La stessa condizione ha avvinto tutti: a chi è toccato di nascere resta la morte. Perché? Ora dunque consiglio l’asprezza e voglio che durante il momento stesso del funerale il volto si irrigidisca e non permetto neppure di raccogliere l’animo? Niente affatto. Anche a chi fa resistenza fuoriescono lacrime e sollevano l’animo diffondendosi sul volto. Concediamo, non ordiniamo loro che esse cadano; scorrano quanto l’emozione avrà spinto fuori, non quanto richiederà l’attitudine a imitare. Ricordati di parlare spesso del defunto e del suo ricordo, per quanto puoi. Se con piacere avevi udito spesso i suoi discorsi, i suoi scherzi, per quanto piccolini, richiamali più volte.

 

Analisi

qui liberos iuvenes sine lacrimis extulerint, relativa

in senatum moto a luogo figurato

in aliquod publicum officium moto a luogo figurato

a rogo moto da luogo

qui … redirint relativa

et statim aliud egerint relativa coordinata alla precedente

dolere infinito sostantivato

nam primum supervacuum est dolere,  apodosi

dolendo gerundio ablativo singolare (sostantivo verbale)

queri infinito sostantivato

de eo complemento d’argomento

quod uni accidit,  relativa

quod non ignorabat futurum (esse)?  Proposizione interrogativa

quod aiebat non posse non fieri? Interrogativa

aliquem … mortuum esse, oggettiva con valore dichiarativa

hominem fuisse. Infinitiva retta da queritur

nasci infinito sostantivato

mori infinito sostantivato

Quid? Interrogativa

Rigere infinito retto da volo

Contrahi infinito retto da patior

Nunc ergo …. Volo interrogativa diretta

et animum ne contrahi quidem patior? Interrogativa diretta coordinata alla precedente

Permittamus congiuntivo esortativo

Cadere infinitiva retta da permittamus

non imperemus congiuntivo esortativo

fluant congiuntivo esortativo

quantum affectus eiecerit interrogativa

non quantum poscet imitatio. Interrogativa negativa

de illo complemento d’argomento

quantum potes proposizione limitativa (di limitazione)

celebra imperativo presente attivo seconda persona singolare

loquele imperativo presente passivo seconda persona singolare

quantum potes … audieras protasi

saepius avverbio di tempo grado comparativo

repete imperativo presente seconda persona singolare