Versione del libro Maiorum Lingua C

Cicerone fra i grandi della patria

Versione 250 pagina 171 dal libro Maiorum Lingua C.

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

Ego quanta manus est coniuratorum tantam me inimicorum multitu dinem suscepisse video sed eam turpem iudico et infirmam et abiectam.…

Traduzione Italiana

Io vedo che ho affrontato una schiera di nemici tanto grande quanto il gruppo dei congiurati, ma la reputo ignominiosa, debole e turpe. Nessuno ha perseguito un elogio tanto grande quanto quella con la quale mi avete gratificato con i vostri decreti: agli altri avete tributato lodi per avere bene retto lo stato, a me solo, per avere salvato lo stato, avete stabilito questo ringraziamento. Sia pure celebre quello Scipione, grazie al cui senno e al cui valore Annibale fu costretto a tornare in Africa e lasciare l’Italia; sia elogiato grandemente l’altro detto Africano, il quale distrusse due città molto ostili a questo dominio, Cartagine e Numanzia; sia ritenuto pure illustre quel Paolo, il cui carro un re un tempo molto potente e rinomato, Perseo, degnò di onore; abbia pure gloria eterna Mario, il quale liberò due volte l’Italia dall’assedio e dalla paura della schiavitù; sia anteposto a tutti Pompeo, le cui imprese e i cui valori sono contenuti nelle medesime regioni e confini, nei quali è contenuto il corso del sole; ci sarà certamente tra le lodi di costoro un posto per la mia fama!

 

Analisi

coniuratorum partitivo

tantam me inimicorum multitu dinem suscepisse  oggettiva retta da video

redire decedere infiniti retti da coactus est

qui duas urbes huic imperio infestissimas,  ... delevit relativa

infestissimas aggettivo grado superlativo assoluto

Carthaginem Numantiamque  complementi predicativi dell'oggetto

cuius currum rex potentissimus quondam et nobilissimus,  ... honestavit relativa

Perses complemento predicativo del soggetto

qui bis Italiam obsidione et metu servitutis liberavit;  relativa

cuius res gestae atque virtutes iisdem regionibus ac terminis continentur,  relativa

quibus solis cursus (continetur):  relativa

gloriae dativo di vantaggio