Versione del libro Maiorum Lingua C

Due favole di Fedro

Versione 245 pagina 165 dal libro Maiorum Lingua C.

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

Vulgare amici nomen sed rara est fides. Cum parvas aedes sibi fundavisset Socrates quidam ex populo sic dixit ut fieri…

Traduzione Italiana

Il nome dell’amico è comune, ma rara è la lealtà. Dopo che Socrate ebbe costruito per sé un tempietto, uno del popolo gli disse, come suole accadere: “Ti prego, tu, uomo tale, costruisci una dimora così piccola?”. “Oh, se potessi riempirla di amici” rispose Socrate. Quando due soldati s’imbatterono in un brigante, uno scappò, ma l’altro rimase e lottò con energia con lui. Ucciso il brigante, il compagno accorre spaventato e, sguainata la spada, dice: “Dammelo! Farò in modo che si renda conto di chi ha assalito!”. Allora quello che aveva combattuto disse: “Vorrei che mi avessi aiutato almeno con queste parole; sarei stato più saldo, ritenendole vere. Ora ritira la spada e ugualmente la lingua inutile. Per quanto tu possa ingannare gli altri che non ti conoscono, di certo io, che sperimento con quante forze tu fugga, so quanto non si debba prestare fede al tuo valore”. Questo racconto deve essere attribuito a colui che in una situazione favorevole è coraggioso, in un momento incerto scappa.

 

Analisi

cum ... fundavisset  proposizione narrativa

ex populo  complemento partitivo

ut fieri solet incidentale

fieri infinito retto da solet

tam angustam domum talis vir ponis? interrogativa

impleam congiuntivo optativo

cum ... incidissent proposizione narrativa

Latrone occiso ablativo assoluto

stricto gladio ablativo assoluto

Cedo  imperativo futuro attivo seconda persona singolare

ut ... sentiat finale

quos attentaverit relativa

qui depugnaverat  relativa

Vellem congiuntivo imperfetto con valore condizionale

adiuvisses congiuntivo desiderativo

constantior  aggettivo di grado comparativo assoluto

existimans participio congiunto

conde  imperativo attivo presente seconda persona singolare

Ut possis alios ignorantes fallere finale

alios ignorantes fallere infinitiva retta da possis

ignorantes participio con valore aggettivale

qui sum expertus relativa

quantis viribus fugias, interrogativa indiretta

quam virtuti tuae credendum non sit interrogativa espressa con una perifrastica passiva

assignari infinito retto dadebet

qui re secunda fortis est relativa

(qui) ... (re) dubia fugax relativa