Versione del libro Maiorum Lingua C

I successori di Alessandro Magno

Pagina 43 versione 182 dal libro Maiorum Lingua C

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

Fuerunt magni reges ex amicis Alexandri Magni qui post obitum eius imperia ceperunt in his Antigonus et huius filius Demetrius…

Traduzione Italiana

Vi furono grandi re tra gli amici di Alessandro Magno, i quali dopo la sua morte presero il potere: tra questi Antigono e suo figlio Demetrio, Lisiamco, Seleuco, Tolomeo. Tra questi Antigono fu ucciso mentre combatteva contro Seleuco e Lisimaco. Allo stesso modo morì Lisimaco, ad opera di Seleuco: dissolta l’alleanza, si fecero guerra tra di loro. Demetrio, avendo dato sua figlia in matrimonio a Seleuco, dopo essere stato catturato in guerra, nonostante fosse suocero di Seleuco, morì in prigione per una malattia. Né molto dopo Seleuco fu ucciso a tradimento da Tolomeo Cerauno, il quale aveva Seleuco accolto ad Alessandria, poiché era stato cacciato dal padre e bisognoso di aiuti stranieri. Lo stesso Tolomeo, inoltre, dopo aver affidato ancora vivo il regno al figlio, si dice che dallo stesso figlio fu ucciso. Dal momento che riteniamo di avere parlato abbastanza di costoro, pare utile non omettere Amilcare e Annibale, i quali, è noto, per grandezza d’animo e astuzia erano superiori a tutti gli Africani.