Versione del libro Maiorum Lingua C

Invito ai senatori perché emettano una condanna contro Catilina

Versione 273 pagina 216 dal libro Maiorum Lingua C.

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

Vereamini censeo ne in hoc scelere tam immani ac nefando nimis aliquid severe statuisse videamini; multo magis est verendum ne…

Traduzione Italiana

Voi temete, io credo, di avere deciso apparentemente in maniera troppo dura contro questo crimine così enorme e perverso; dobbiamo temere, con l’alleggerimento della pena, di essere stati in apparenza crudeli nei confronti della patria più che, mediante il rigore della pena, troppo duri verso nemici crudelissimi. Ma non posso nascondere, senatori, ciò che ascolto con chiarezza. Girano voci, che giungono alle mie orecchie, di coloro i quali danno l’apparenza di temere che io abbia una difesa sufficiente per far passare ciò che voi oggi avete deciso. Tutto è stato previsto, preparato e stabilito, senatori, non solo con mia massima cura e attenzione, ma anche con una molto più forte volontà popolare per mantenere il potere supremo e salvare i beni di tutti. Sono qui presenti uomini appartenenti a tutte le classi sociali, di ogni famiglia, di ogni età; dopo la fondazione della città è stato trovato soltanto questo processo nel quale tutti fossero unanimemente d’accordo, ad eccezione di coloro i quali vedevano di dover morire, quando vollero morire insieme piuttosto che da soli.

 

Analisi

Vereamini vocativo complemento di vocazione

ne … Vereamini  completiva

Videamini imperativo presente passivo seconda persona plurale; costruzione personale di videor

Aliquid statuisse infinitiva retta da videamini

est verendum perifrastica passiva costruzione impersonale

ne … crudeles in patriam (fuisse videamur), completiva

videamur crudeles in patriam (fuisse videamur), costruzione personale di videor

crudeles in patriam (fuisse videamur), ….. videamur secondo termine di paragone correlato a magis multo

nimis vehementes in acerbissimos hostes fuisse videamur costruzione personale di videor

quae exaudio, relativa

patres conscripti vocativo

dissimulare infinito retto da non possum

quae perveniunt ad aures meas, relativa

qui vereri videntur relativa

ut … habeam satis praesidii ad ea proposizione secondaria retta da vereri (ut negativa, ne positiva)

quae vos statueritis hodierno die,  relativa

ad ea  transigienda finale

cum mea summa cura atque diligentia complemento di modo

ad summum imperium retinendum finale

ad communes fortunas conservandas finale

in qua omnes sentirent unum atque idem, relativa

cum viderent narrativa

esse pereundum oggettiva con valore di perifrastica  passiva

oggettiva retta da viderent

perire infinito retto da voluerunt

potius quam secondo termine di paragone