Versione del libro Maiorum Lingua C

L’ambizioso progetto di Pausania

Versione 197 pagina 72 dal libro Maiorum Lingua C

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

Cum Byzantio expugnato cepisset complures Persarum nobiles atque in his nonnullos regis propinquos hos clam Xerxi remisit simulans (eos) ex…

Traduzione Italiana

Dopo l’espugnazione di Bisanzio, avendo catturato moltissimi nobili persiani e, tra questi, alcuni parenti del re, li rimandò di nascosto a Serse, fingendo che essi fossero sfuggiti ai carcerieri, e tra questi Gongila di Erettria, perché consegnasse al re una lettera, nella quale era così scritto: “Pausania, generale di Sparta, ti ha mandato in dono coloro che aveva catturato a Bisanzio e, dopo avere conosciuto dei tuoi congiunti, desidera imparentarsi con te; perciò, se ti pare opportuno, concedigli tua figlia in matrimonio. Se farai questo, egli ti promette che, con il tuo aiuto, ridurrà sia Sparta sia il resto della Grecia sotto il tuo potere”. Il re, gioendo molto per la salvezza di tanti uomini che gli erano tanto stretti, mandò rapidamente a Pausania Artabazo con una lettera, nella quale lo colmava di lodi; gli chiese di non lesinare nulla per fare ciò che prometteva. Pausania, conosciuta la sua intenzione e divenuto più rapido nel realizzare l’impresa, cadde in sospetto presso gli Spartani. Richiamato in patria per questo fatto e accusato di delitto capitale, venne assolto, ma fu condannato ad una multa; perciò non fu riammesso al comando della flotta.

 

Analisi

Byzantio expugnato ablativo assoluto

Cum … cepisset proposizione narrative

Simulans participio congiunto nominative maschile singolare

Simulans regge l’oggettiva: eos … effugisse 

qui litteras regi redderet relativa impropria con valore finale

in quibus haec scripta erant: relative

dux complemento predicativo del soggetto

postquam propinquos tuos cognomi temporale

quos Byzanti ceperat relativa

Byzanti genitivo locativo

Byzanti coniungi oggettiva retta da cupit

si tibi videtur, protasi

tibi videtur costruzione impersonale di videor

des ei filiam tuam nuptum apodosi

Id si feceris, protasi

adiuvante te ablativo assoluto

se … redacturum  oggettiva retta dal verbo deponente pollicetur

gavisus participio congiunto nominativo maschile singolare

in qua eum collaudat; relativa

ne cui rei parcat ad ea efficienda, due finali correlate

quae polliceretur relativa

huius voluntate cognita,  ablativo assoluto

alacrior comparativo nominativo maschile singolare di grado di maggioranza con valore assoluto

factus participio congiunto nominativo maschile singolare

ad rem gerendam finale

revocatus participio congiunto nominativo maschile singolare

accusatus participio congiunto nominativo maschile singolare

pecunis ablativo di pena

quam ob causam complemento di causa