Versione del libro Maiorum Lingua C

Per sfuggire all’invidia in patria, Cabria vive all’estero.

Versione 296 pagina 255 dal libro Maiorum Lingua C.

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

Praefecti Persarum regis legatos miserunt Athenas questum quod Chabrias adversum regem bellum gereret cum Aegyptiis. Athenienses diem certam Chabriae praestituerunt…

Traduzione Italiana

I satrapi persiani inviarono ad Atene gli inviati del re, a chiedere quale guerra Cabria stesse conducendo contro il re insieme agli Egiziani. Gli Ateniesi garantirono a Cabria un giorno stabilito, prima del quale, se non fosse ritornato in patria, annunciarono che lo avrebbero condannato a morte. A questa notizia tornò ad Atene e non vi si trattenne a lungo più di quanto fosse stato necessario. Non si trovava volentieri davanti agli occhi dei cittadini, poiché viveva con fasto e si concedeva troppi capricci per poter evitare l’invidia della massa. Questo vizio infatti è così presente nelle città grandi e libere che l’invidia è compagna della fama e i cittadini sparlano volentieri di chi vedono salire più in alto e i poveri non guardano serenamente alla ricchezza altrui. Cos’ Cabria, per quanto poteva, stava lontano per moltissimo tempo. Ma non solo lui stava volentieri lontano da Atene, ma tutti i personaggi importanti fecero generalmente lo stesso, poiché pensavano che sarebbero stati lontani dall’invidia tanto quanto si fossero allontanati dallo sguardo dei loro concittadini. Così Conone visse per moltissimo tempo a Cipro, Ificrate in Tracia, Timoteo a Lesbo e Carete a Sigeo.

 

Analisi

Athenas moto a luogo

Questum finale

quod Chabrias adversum regem bellum gereret cum Aegyptiis.  Causale

nisi redisset protasi

denuntiaverunt  apodosi

se illum damnaturos  oggettiva

diutius comparativo dell’avverbio

quam fuit necesse. Secondo termine di paragone

quod et vivebat laute et indulgebat sibi liberalius causale

quam ut invidiam vulgi posset effugere. Finale

ut … sit  dichiarativa

ut …  detrahant dichiarativa

quos eminere videant altius, relativa

ut ei licebat incidentale