Versione del libro Maiorum Lingua C

Pompeo ucciso a tradimento

Versione 257 pagina 191 dal libro Maiorum Lingua C.

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

Pompeius deposito adeundae Syriae consilio Pelusium Aegypti urbem pervenit. Ibi casu erat rex Ptolemaeus puer aetate qui auctore Achilla magnis…

Traduzione Italiana

Pompeo, abbandonata la decisione di andare in Siria, arrivò a Pelusio, città dell’Egitto. Lì si trovava per caso re Tolomeo, un fanciullo, il quale su istigazione di Achilla dirigeva la guerra con le truppe insieme alla sorella Cleopatra, per impadronirsi lui solo del potere in Egitto. Pompeo mandò da lui rappresentanti a chiedere, in cambio dell’ospitalità e dell’amicizia di suo padre, di essere accolto ad Alessandria e di godere della sua protezione durante la sventura. Gli amici del re, i quali amministravano il regno a causa della sua giovane età, a coloro che erano stati inviati risposero pubblicamente che Pompeo poteva rifugiarsi dal re. Ma, poiché nelle disgrazie solitamente dagli amici nascono i nemici, essi inviarono di nascosto Achilla, prefetto del re e uomo di straordinario ardire, e Lucio Settimio, tribuno militare, a uccidere Pompeo. Chiamato nobilmente da costoro, senza sospettare alcun inganno, Pompeo salì su una piccola nave e con pochi suoi amici: lì fu ucciso da Achilla e Settimio.

 

Analisi

Deposito … consilio ablativo assoluto

adeundae Syriae gerundivo

Urbem complemento predicativo dell’oggetto

Puer complemento predicativo del soggetto

qui auctore Achilla magnis copiis cum sorore Cleopatra bellum gerebat, relativa

ut … potiretur  finale

solus aggettivo pronominale complemento predicativo del soggetto

petitum  supino con valore finale

ut, …  reciperetur completiva con valore finale

pro hospitio complemento di vantaggio

pro amicitia  complemento di vantaggio

ut … frueretur finale coordinata alla precedente

qui propter aetatem eius in procuratione erant regni, relativa

propter aetatem causale

qui ab eo missi erant pubblice relativa

Pompeium ad regem confugere posse. Oggettiva retta da responderunt; confugere retto da posse

ut plerumque in calamitate ex amicis inimici exsistunt,  incidentale

praefectum complemento predicativo dell’oggetto

nomine complemento predicativo dell’oggetto

singulari audacia complemento di qualità

tribunum complemento predicativo dell’oggetto

ad interficiendum Pompeium finale

appellatus participio congiunto

cum nihil doli suspicaretur narrativa

cum paucis suis: complemento di compagnia