Versione del libro Maiorum Lingua C

Sono di moda le “recitationes”

Versione 237 pagina 144 dal libro Maiorum Lingua C.

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

Magnum proventum poetarum annus hic attulit. Toto mense Aprili nullus fere dies fuit quo non recitaret aliquis. Iuvat me quod…

Traduzione Italiana

Quest’anno ha portato un gran numero di poeti. In tutto il mese di aprile non ci fu quasi nessun giorno in cui qualcuno non facesse una pubblica declamazione. Mi piace il fatto che gli interessi abbiano vigore, mostrano e rivelano gli ingegni umani, sebbene si vada con pigrizia ad ascoltare. I più infatti si fermano nei luoghi pubblici, perdono tempo a raccontare storie e subito si impongono di riferire se sià già entrato il lettore, se abbia letto il proemio, se abbia srotolato il libro in gran parte. Allora, finalmente, ma ancora lentamente e con esitazione, arrivano; ma non restano, ma si alzano e se ne vanno prima della fine, alcuni facendo finta e di nascosto, altri tranquillamente e sfacciatamente.

 

Analisi

Toto mense Aprili  complemento di tempo determinato

quo non recitaret aliquis. relativa

quod vigent studia, dichiarativa

(quod) proferunt ingenia dichiarativa

et .. ostentant dichiarativa coordinata alla precedente

tametsi ad audiendum pigre coitur concessiva

ad audiendum finale

in stationibus stato in luogo

audiendis fabulis gerundivo

sibi nuntiare infinitiva retta da iubent

an iam recitator intraverit, interrogativa disgiuntiva

an dixerit praefationem interrogativa disgiuntiva

an ex magna parte evolverit librum.  interrogativa disgiuntiva