Versione del libro Maiorum Lingua C

Storia greca e romana a confronto

Versione 219 pagina 109 dal libro Maiorum Lingua C.

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

Bellum in terra Graecia maximum Peloponnesiacum quod Thucydides memoriae mandavit coeptum est circa fere post condîtam Romam trecentesimum vicesimum tertium.…

Traduzione Italiana

La grandissima guerra del Peloponneso, tramandata da Tucidide per essere ricordata,iniziò in Grecia all’incirca nell’anno trecentoventitreesimo dalla fondazione di Roma. In quel momento a Roma fu dittatore Olo Postumio Tuberto, il quale uccise con una scure il figlio, poiché aveva combattuto contro il nemico a dispetto della volontà del padre. Allora i nemici del popolo romano furono gli abitanti di Fidene e gli Equi. In questo periodo erano molto famosi i tragediografi Sofocle ed Euripide, il medico Ippocrate e il filosofo Democrito, rispetto ai quali l’ateniese Socrate fu più giovane; ma secondo alcuni vissero nella medesima epoca. Mentre in seguito i tribuni militari governavano lo stato con il potere consolare, all’incirca nell’anno trecentoquarantasettesimo dalla fondazione di Roma i Trenta Tiranni furono messi dagli Spartani a capo di Atene e in Sicilia Dionisio il Vecchio ottenne la tirannide, e pochi anni dopo ad Atene Socrate fu condannato a morte e fu ucciso in carcere con la cicuta. Ma all’incirca in quel periodo a Roma fu dittatore Marco Furio Camillo, il quale conquistò Veio; e non molto tempo dopo ci fu la guerra contro i Galli Senoni, quando i Galli conquistarono Roma ad eccezione del Campidoglio.

 

Analisi

in terra Graecia stato in luogo

Graecia complemento di denominazione

quod Thucydides memoriae mandavit relativa

Qua tempestate complemento di causa

Dictator complemento predicativo del soggetto

Romae genitivo locativo

qui filium suum, …  securi necavit relativa

quod contra suum dictum in hostem pugnaverat causale

In hoc tempore complement di tempo quibus secondo termine di paragone riferito all’aggettivo comparativo posterior

tribunis militaribus regentibus ablativo assoluto

in Sicilia stato in luogo

paucisque annis post complemento di tempo

dictator nome del predicato

post non longo tempore complemento di tempo

cum ceperunt temporale