Versione del libro Maiorum Lingua C

Un episodio della guerra contro i Volsci e gli Equi

Pagina 4, versione 164 del libro Maiorum Lingua C.

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

Senatui dicatorem creari placuit quod consulum discordia inter ipsos et certamina in consiliis omnes terrebant. Dictator dictus est A. Postumius…

Traduzione Italiana

Il senato volle che si istituisse un dittatore, poiché la discordia tra i consoli e i contrasti nelle assemblee spaventavano tutti. Dittatore fu eletto Aulo Postumius Tuberto e, nel momento stesso in cui fu scelto, fu proclamato. Tutto ciò avvenne con grande rapidità. Il dittatore, diviso l’esercito con il console Quinzio, giunse dai nemici. Dopo che aveva visto che i due accampamenti nemici distavano poco tra di loro, anch’essi posero il campo a circa mille passi dal nemico. I nemici, senza che alcuna speranza fosse stata abbandonata in una battaglia regolare, insorti di notte diedero l’assalto al campo del console. L’improvviso clamore sorto svegliò non solo le sentinelle del console e infine tutto l’esercito, ma anche il dittatore. Il console non si perse d’animo, né nella capacità di decisione: una parte dei soldati difendeva le guarnigioni alle porte, un’altra con uno schieramento circondava il vallo. Il dittatore ordinò tutto ciò che un altro comandante saggio e zelante in tale situazione avrebbe ordinato e fatto. Inviò Marco Geganio con coorti scelte ad assediare l’accampamento nemico, da dove erano partiti i soldati con una schiera più numerosa: così poco mancò che prendesse il campo prima che i nemici sapessero a sufficienza che erano sotto assedio.

 

Analisi

Per ogni proposizione individua:

- gli elementi che hanno la funzione di soggetto e oggetto;

- il tipo di predicato e le modalità della concordanza con il soggetto 


1 Senatui dicatorem creari placuit,

soggetto senatui, concordanza a senso

verbo placuit

oggetto, proposizione infinitiva: dicatorem creari

tipo di predicato: verbale

tipo di concordanza soggetto verbo: terza persona singolare


2 quod consulum discordia inter ipsos et certamina in consiliis omnes terrebant: causale

Soggetti: discordia et certamina

Predicato terrebant

Complemento oggetto omnes

Tipo di predicato verbaleTipo di concordanza terza persona plurale


3. Dictator dictus est A. Postumius Tubertus: principale

Soggetto: A. Postumius Tubertus

Predicato dictus est

Predicato verbale

Tipo di concordanza terza persona singolare


4 et simul electus edicitur: coordinate alla principale

Soggetto electus

Predicato verbale: edicitur

Tipo di concordanza terza persona singolare


5 Haec omnia celeritati ingenti facta sunt: principale

Soggetto: haec

Facta sunt: predicato verbale

Tipo di concordanza terza persona plurale


6 dictator ad hostes pervenit  principale

Soggetto dictator

Predicato verbale pervenit

Tipo di concordanza terza persona singolare

diviso cum Quinctio consule exercitu  ablativo assoluto

soggetto exercitu

predicato verbale diviso

tipo di concordanza maschile singolare caso ablativo


7 Postquam bina castra hostium parvo inter se spatio distantia viderant proposizione temporale

Soggetto sottinteso

Predicato verbale viderant

Tipo di concordanza terza persona plurale

Complemento oggetto bina castra distantia


8 ipsi quoque mille ferme passus ab hoste castra posuerunt principale

soggetto ipsi

predicato verbale posuerunt

tipo di concordanza terza persona plurale

complemento oggetto castra


9 Hostes proelium committunt: principale

Soggetto hostes

Predicato verbale committunt

Tipo di concordanza terza persona plurale

Complemento oggetto proelium


10 noctu adorti castra consulis

proposizione connessa al soggetto

Retta dal participio congiunto concordato con hostes: adorti con valore temporale

Predicato verbale

Tipo di concordanza maschile plurale caso nominativo

Complemento oggetto castra


11 nulla in proelio iusto relicta spe, ablativo assoluto

Soggetto nulla spe

Predicato verbale relicta

Tipo di concordanza femminile singolare caso ablativo


12 Clamor subito ortus non modo consulis vigiles et exercitum deinde omnem, sed dictatorem quoque ex somno excivit

Soggetto  Clamor ortus 

Predicato verbale excivit

Tipo di concordanza terza persona singolare

Complemento oggetto

vigiles et exercitum  omnem, dictatorem


13 Consul nec animo defecit nec consilio:

soggetto con sul

predicato verbale defecit

tipo di concordanza terza persona singolare


14 pars militum portatum stationes firmat

Soggetto pars

Predicato verbale firmat

Tipo di concordanza terza persona singolare

Oggetto  stationes


15 pars corona vallum cingunt

Soggetto pars

Predicato verbale cingunt

Tipo di concordanza terza persona plurale

Oggetto vallum


16 Dictator omnia praecipit

Soggetto dictator

Predicato verbale praecipit

Tipo di concordanza terza persona singolare

Complemento oggetto omnia


17 atque dictator omnia agit

Coordinata alla principale

Soggetto sottinteso dictator

Predicato verbale agit

Tipo di concordanza terza persona singolare

Complemento oggetto omnia


18 quae alius imperator prudens et impiger in tali re praeciperet ageretque: due subordinate relative coordinate tra loro

Soggetto  alius imperator prudens et impiger

Predicati verbali  praeciperet ageretque

Tipo di concordanza terza persona singolare

Oggetto quae


19 M. Geganium cum cohortibus delecis misit 

Soggetto sottinteso dictator

Predicato verbale misit

Tipo di concordanza terza persona singolare


20 ad oppugnanda castra hostium valore finale

Soggetto castra

Predicato verbale oppugnanda  gerundivo

Tipo di concordanza nominativo neutro plurale


21 unde maiore agmine milites profecti erant proposizione locativa

Soggetto milites

Predicato verbale profecti erant

Tipo di concordanza terza persona plurale


22 itaque prius paene cepit castra

Soggetto sottinteso dictator

Predicato verbale cepit

Tipo di concordanza terza persona singolare

Oggetto castra


23 quam oppugnaru hostes satis scirent: proposizione comparativa

Soggetto hostes

Predicato verbale scirent

Tipo di concordanza terza persona plurale

Oggetto oppugnari proposizione oggettiva soggetto uguale al soggetto della

comparativa da cui è retta, soggetto: hostes