Versione del libro Nova Officina

Meriti e fortuna di Augusto

Traduzione della versione di latino dal libro "Nova Officina "

Testo Originale Latino

Nunc paucis verbis Octaviani Augusti laudes dicendas esse arbitror. Attamen etiam dicendum est eum saepe a Fortuna adiutum esse. Nam…

Traduzione Italiana

Adesso credo k si debba parlare brevemente dei meriti di ottaviano augusto.nondimeno bisogna anche dire che egli spesso fu aiutato dalla fortuna.infatti qualsiasi cosa intraprendesse ,ciò a lui riusciva sempre favorevolmente.nè bisogna passare sotto silenzio i meriti degli scrittori e degli adulatori.difatti ogni qualvolta che era suò punto di intraprendere qualcosa,anke se mediocre,sempre gli si accostava o uno scrittore o un poeta che esaltava l’impresa con lodi:come si dice infatti nei proverbi grazie alle lodi dei poeti diventano sempre grandi qlle cose k all’inizio erano piccole.ora è superfluoelencare tanti poetibasterà aver ricordato i componimenti di orazio e Virgilio.pure tito livio,scrittore serissimo di avvenimenti storici,che aveva elogiato le precedente conformazione statale,stimò di dover lodare la saggezza,la giustizia ,la clemenzia e la moderazione di ottaviano.par la qualcosa ,sia che poeti e scrittori le abbiano amplificate,ritengo che la forma di augusto nn debba essere omessa.