Versione del libro Sermo et Humanitas - Compiti per le vacanze 1

La guarigione del paralitico

Pagina 15, versione 2 del libro Sermo et Himanitas - Compiti per le vacanze 1

Testo Originale Latino

Iesus ascendit in naviculam et venit in civitatem suam. Et ecce offerebant ei paralyticum qui iacebat in lecto. Et quia…

Traduzione Italiana

Gesù salì su una barca e giunse nella propria città. Ed ecco che gli presentavano un paralitico che giaceva su di un letto. E dato che Gesù vide la fede di costoro, disse al paralitico: "abbi fiducia, figlio; i tuoi peccati sono perdonati". Ed ecco che gli scribi dissero tra di loro: "costui bestemmia". E dato che Gesù comprese i loro pensieri, disse: "Perché pensate queste cose malevoli nei vostri cuori? Che cosa infatti è più facile, dire: "i tuoi peccati ti sono stati rimessi" o dire: "alzati e cammina"?". Allora disse al paralitico: "alzati, prendi il tuo letto e vai a casa tua". E si alzò ed andò a casa sua. D'altra parte la folla, che vide ciò, ebbe paura e glorificò Dio, che concesse un tale potere agli uomini.

 

Analisi

in naviculam: complemento di moto a luogo 

venit: da venio verbo di movimento regge

in civitatem suam: complemento di moto a luogo

offerebant: da offero offers obtuli oblatum offerre, composto di fero

qui iacebat: proposizione relativa 

in lecto: complemento di stato in luogo 

quia vidit: proposizione causale

intra se: retto da dixerunt complemento di relazione (intra + accusativo)

cur cogitatis: interrogativa diretta semplice

in cordibus vestris: in + ablativo complemento di limitazione

quid est: proposizione  interrogativa  

in tuam domum: complemento di moto a luogo 

in domum suam: complemento di moto a luogo, retto da abiit  

quae ... vidit: proposizione relativa

qui dedit: proposizione relativa