Versione del libro Varie

Aristotele protagonista della filosofia greca

Traduzione della versione di latino dal libro "Varie"

Testo Originale Latino

Haud dubie Aristoteles Graeciae summus philosophus fuit atque eius doctrina quasi fundamentum etiam philosophiae nostrae aetatis est. Iuvenis admodumcum patrem…

Traduzione Italiana

Senza dubbio Aristotele fu il massimo filosofo della Grecia e la sua dottrina è in un certo qual modo fondamento anche della filosofia dela nostra età. Molto giovane,avendo perso il padre,fu sotto il controllo di qualche tutore,che lo mandò ad Atene per coltivare gli studi.In quella città il giovane fu a tal punto conquistato da filosofi e uomini dotti che anche egli stesso si dedicò alla filosofia.Infatti fu assiduo discepolo di Platone,il quale istituì l'Accademia.In seguito quando Platone morì,Aristotele si recò prima ad Asso,in Misia,dove fu a capo di una scuola di filosofi,poi in Macedonia.Qua infatti il re Filippo lo convocò,affinchè istruisse il figlio Alessandro in tutte le discipline;e l'allievo si unì con Aristotele in perpetua e costante amicizia.Infine essendo ritornato ad Atene,lì fondò il Liceo,famosa scuola di filosofi,che fu chiamata così perchè era posta in un edificio un tempo consacrato ad Apollo Licio.