Versione del libro Varie

De Viris Illustribus

Traduzione della versione di latino dal libro "Varie"

Testo Originale Latino

MIthridates rex Ponti bello sociali dissidentibus Romanis Nicomedem Bithynia Ariobarzanen Cappadocia expulit. Litteras per totam Asiam misit ut quicumque Romanus…

Traduzione Italiana

Mitridate, re del ponto, essendo i romani in lite nella guerra sociale, cacciò Nicomede dalla Bitinia, Ariobarzane dalla Cappadocia. Mandò lettere per tutta l'asia affinchè qualunque romano vi fosse, fosse ucciso in un certo giorno, e così fu fatto. Occupò la grecia e tutte le isole, presa rodi. Silla lo vinse in combattimento, (intercepit) la sua flotta alla (proditio) di Archelao, sconfisse la stessa città presso Dardano e la oppresse. Infine Lucullo sconfisse quello che resisteva fortemente. Mitridate dopo vinto in uno scontro notturno da Pompeo, fuggì al regno, dove assediato nella torre attraverso un tradimento dei popolari dal figlio Farnace, prese il veleno.