Versione del libro Varie

L'astrologo distratto

Traduzione della versione di latino dal libro "Varie"

Testo Originale Latino

astrologus quidamqui noctuut sidera contemplareturegredi solebatcum olim extra urbem ambularet o****sque et mentem omnem in astris defixam teneretimprudens in puteum…

Traduzione Italiana

Un astrologo, una volta, che di notte, per contemplare gli astri, era solito uscire, camminando fuori città e tenendo gli occhi e tutta la mente fissa agli astri, cadde imprudentemente in un pozzo. Per tale ragione gridando forte e tentando inutilmente per uscire da lì, un viandante, che per caso passava per quei luoghi, avendo sentito il suo gemito, si avvicinò al pozzo e lo vide. Dopo che gli offri il suo aiuto per tirarlo fuori dal pozzo, lo interrogò cosa da solo lì facesse per tutta la notte. Allora rispose che era un astrologo e che era caduto nel pozzo, e quello: io invero, disse, ti ammiro mentre così diligentemente contempli gli astri celesti e li guardi abbi però cura delle cose terrene e di quelle che sono davanti ai tuoi piedi.