Versione del libro Varie

Le dee greche e romane

Traduzione della versione di latino dal libro "Varie"

Testo Originale Latino

Romae multae deae honorantur: Iuno deorum regina et Iovis uxor Diana Minerva e Vesta. Diana silvarum et ferarum regina est…

Traduzione Italiana

A Roma sono onorate molte dee: Giunone, la regina delle dee e moglie di Giove, Diana, Minerva e Vesta. Diana è la regina delle foreste e delle fiere e uccide con la faretra e con le frecce le fiere nelle foreste ombrose. Minerva, ornata vestita con un di elmo e una lancia, non solo è la dea della sapienza, ma anche delle battaglie. Vesta, dea della vita domestica, viene onorata [honoratur] con corone di rose e viole dalle donne e dalle fanciulle. Giunone, Diana, Minerva e Vesta sono onorate anche in Grecia, ma (in quel luogo) con un nome diverso: infatti (queste dee) sono chiamate dai Greci Era, Artemide, Atena ed Estia. Atena diede il nome ad Atene, per questo gli abitanti di Atene onorano la dea come protettrice della città. Atene è anche la patria delle Muse, delle dee delle arti. I poeti sono ispirati dalle Muse e celebrano con canti le famose vittorie degli atleti: per questo i poeti amano le Muse e sono amati dalle Muse.