Versione del libro Varie

Lezione postuma di una regina

Traduzione della versione di latino dal libro "Varie"

Testo Originale Latino

post aliquot regni annos Nicotris Babyloniae pulcherrima regina in gravem morbum incidit et brevi e vita excessit. suae reginae nutu…

Traduzione Italiana

Dopo alcuni anni di regno Nicotri, bellissima regina di babilonia, cadde in una grave malattia e in breve tempo perse la vita. Per volontà e segno della sua regina, i ministri scrissero queste parole sul suo sepolcro: un grande e prezioso tesoro qui giace. I futuri re di babilonia, quando saranno in grave mancanza di denaro, aprano questo sepolcro e prendano questo tesoro. Tuttavia se qualcuno senza grande necessità avrà violato il sepolcro, pagherà le pene della sua avarizia. Per molti anni nessuno violò il sepolcro di Nicotri, finchè nominarono re della persia Dario. Questo, assai avido di ricchezze, aprì il sepolcro della regina e cercò ansiosamente il tesoro. Ma non trovò nulla: infatti vi era solo il cadavere della regina presso cui Dario (cerca lectitavit) in un piccola tavola: sei un uomo turpe e assai desideroso di denaro, e così sei un re indegno.