Versione del libro Varie

Simonide

Traduzione della versione di latino dal libro "Varie"

Testo Originale Latino

simonidesclarus ille poeta cum ad litus navem appulisset inhumatumque corpus iacens sepulturae mandasset admonitus ab eo ne poximo die navigaret…

Traduzione Italiana

Simonide, quell'illustre poeta, avendo spinto la nave al lido e giacendo il corpo inumato avendo dato sepoltura, ammonito da quello di non navigare nel giorno successivo, rimase a terra. Quelli che da qui avevano salpato, vennero scagliati dai flutti e dalle tempeste al suo cospetto: quello fu (laetatus), avendo preferito (credere) la sua vita al sogno piuttosto che alla nave. Memore tuttavia del beneficio, consacrò all'eternità l'autore della salvezza con un elegantissimo carme, costituendo più a lungo negli animi degli uomini il sepolcro a quello che (struxerat) nelle deserte e ignote arene