Versione del libro Varie

T.Quinzio Flaminio e la libertà della Grecia

Traduzione della versione di latino dal libro "Varie"

Testo Originale Latino

T.Quinctius Flamininus cum ad Cynoscephalas progligavisset Macedones qui omnes Graecorum civitates in sua dicione habebant Graciae libertatem n ludis istihmicis…

Traduzione Italiana

Quinto Flaminio, avendo lottato presso Cinocefale i macedoni che avevano alla loro resa tutte le città dei greci, promulgò con giochi istmici la libertà della grecia. Dunque i greci assistendo allo spettacolo, un araldo avanzò in mezzo all'arena con una tromba, indisse il silenzio con la tromba e disse queste parole: il senato e il generale Quinto, che sconfisse i macedoni, ordina che tutti i popoli della grecia siano liberi e immuni. Avendo sentito le parole dell'araldo, tutti quelli che erano presenti con grandi clamori e acclamazioni (collaudo fliaminum): infatti niente è più grato agli uomini della libertà