Versione del libro Varie

Vicende degli etruschi

Traduzione della versione di latino dal libro "Varie"

Testo Originale Latino

etrusci ex ignotis terris in italiam ingrssi sunt eamque partem occupaverunt quam padus flumen rigat ab Alpibus ad mare Superum.…

Traduzione Italiana

Gli Etruschi sono entrati in Italia da terre ignote e occuparono quella parte che il fiume po bagna dalle Alpi al mar (cerca superum). Dopo, essendo incalzati dai barbari, superarono l'Appennino e coltivarono più sicure sedi in quella regione, che dal loro nome fu chiamata Etruria o Tuscia. Essendo molti per numero e forti nelle armi, sottomisero in parte quelle regioni che gli Umbri abitavano, parte li cacciarono. Allora, per il clima mite e per la fertilità dei campi con tanta alacrità si dedicarono all'agricoltura, al punto che in breve tempo raccolsero i frutti dalla terra dei quali loro stessi si cibavano, e che commerciavano con i mercanti confinanti nelle regioni (cerca longiniquis). Infatti chiamavano ogni giorno dall'Africa e dall'Asia gli uomini più audaci perchè esportassero i loro prodotti o importassero le cose necessarie al culto della vita umana. Munirono in patria le città di mura ingenti al punto che anche ora chiamano(Cyclopia).